HomeNews

Vinexpo 2017, l'attesa é quasi finita!

Vinexpo Bordeaux proporrà un programma articolato su quattro giorni di dibattiti, conferenze, masterclass e degustazioni nel quadro diVinexpo Academy. Questo ricco programma sarà assicurato dagli espositori e completerà le degustazioni ed i dibattiti organizzati da Vinexpo, tra cui "Vinexpo e la sfida della Brexit”, “Le sfide e le sollecitazioni del cambiamento climatico per l'industria del vino” organizzate in partnership con Wine Spectator, “I vini spagnoli sui mercati di esportazione”, “Riesling Masterclass”, “ECommerce and Digital Conference”, ed inoltre “Vinexpo Challenge” una degustazione alla cieca con Jon Arvid Rosengren, A.S.I. Best Sommelier of the World 2016. E per la prima volta, in Francia, verranno presentati i migliori vini italiani durante la Masterclass Tre Bicchieri di Gambero Rosso. Buon divertimento!

VinoVip: torna l'appuntamento ad alta quota con l'eccellenza dei vini italiani

Saranno ancora le montagne delle Dolomiti a fare da sfondo a VinoVip, la biennale del vino italiano ideata da Civiltà del bere che riunisce tra le vette di Cortina d’Ampezzo il fior fiore del nostro panorama enologico. Fervono i preparativi per l’evento che è ormai alle porte e chequest’anno vedrà protagoniste 56 delle migliori Cantine della penisola.
Ad avviare la ricca scaletta il 9 luglio alle 11 presso la sala Enrosadira del Grand Hotel Savoia sarà la masterclass “La Forza della terra”, dove gli ospiti analizzeranno insieme a Pedro Parra l’incidenza del suolo sul profilo aromatico e gustativo del vino.
A seguire, presso il Lounge Bar Giardino d’Inverno, il tasting dedicato ai “Giovani sognatori e Piccole Patrie”, una degustazione-incontro con un gruppo di produttori emergenti per parlare di alcune realtà di nicchia tutte da (ri)scoprire.
Dalle 15 alle 16.30 andrà in scena la seconda masterclass “Comunicare la complessità”, con la partecipazione di Charlie Arturaola, il noto wine educator americano che, assieme a giornalisti ed esperti di fama internazionale, approfondirà il complesso tema della comunicazione vinicola italiana. Interverrà, fra gli altri, David Way dell’Ufficio Ricerca e Sviluppo del WSET di Londra e al termine dell’incontro sarà conferito il Premio Pino Khail che valorizza ogni anno i migliori rappresentanti del vino italiano.
Dalle 17 alle 18.30 nell’ambito della masterclass “Verso un’enologia sensibile”, Riccardo Cotarella, presidente degli enologi italiani e del Wine Research Team, affronterà lo scottante tema della viticoltura ecosostenibile, cercando insieme agli ospiti di individuare un punto di incontro tra gli estremi dell’ideologia naturalistica e degli eccessi della chimica e della tecnologia.
A concludere la giornata del 9 luglio sarà “La notte delle Stelle”, il suggestivo barbecue ad oltre 3000 metri di altezza. Circondati dal fascino delle vette delle Tofane, sarà possibile degustare le etichette di VinoVip 2017. Non solo, l’evento sarà inoltre in collaborazione con l’osservatorio Helmuth Ulrich, i cui esperti vi permetteranno di osservare al cannocchiale la bellezza del pianeta Saturno.
Saranno le degustazioni ad animare la giornata del 10 luglio. La terrazza del Cristallo Hotel Spa & Golf ospiterà alle 10.30 l’intervista a Riccardo Cotarella condotta dal direttore di Civiltà del bere, Alessandro Torcoli, al termine della quale si potranno assaggiare più di 45 etichette leggendarie e intriganti novità create con la consulenza del celebre enologo italiano.
Per concludere, dalle 15 alle 19, l’appuntamento sarà al Rifugio Faloria, la magica location del Wine -tasting delle Aquile, dove i protagonisti saranno i 56 produttori di VinoVip 2017.
Vini d’eccellenza e incontri con i massimi esperti a livello internazionale per una full immersion tra le migliori produzioni enologiche italiane. Ancora una volta VinoVip si preannuncia un evento da non perdere!

Editoriale - Esame di abilitazione ASPI

Il prossimo 17 luglio si svolgerà a Bordighera l'Esame di Abilitazione aSommelier per tutti i Mastro Coppieri che hanno completato il percorso di studi e che desiderano certificare la propria preparazione prima dell'inserimento nel mondo lavorativo.
L'esame ha un costo di 200€ per persona e l'impegno é previsto per l'intera giornata di lunedì 17 luglio.
Chi fosse interessato a sostenere l'esame é pregato di comunicare la propria iscrizione alla segreteria ASPI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo." target="_blank" href="mailto:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo." style="margin: 0px; padding: 0px; background: transparent; color: #196ad4;">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Presi per la gola dal “Pasta Festival”

Un evento totalmente dedicato alla pasta e ai suoi derivati... da venerdì 28 aprile a lunedì 1 maggio 2017 per la prima volta a Torino, al Lingotto Fiere (area esterna, piazzale di via Nizza 294) si svolgerà il "Pasta Festival".L'ingresso all'evento è gratuito. 
Saranno ospiti 25 pastifici da tutta Italia, e l'evento si dividerà in aree dedicate: la zona di rivendita prodotti, la zona beverage con birrificio e vineria, l'area "C'era una volta" (la pasta come la preparavano le nostre nonne...), laboratori pratici per grandi e piccini (impastiamo giocando), il food experience, la zona "amici della pasta" (prodotti gustosi per accompagnare i nostri piatti) e spettacoli dal vivo. Ci saranno grandi ospiti del settore food: opinion leader e testimonial che valorizzeranno la prima edizione di questo evento con showcooking e ricette antiche e moderne per preparare una pasta "a regola d'arte".Testimonial il giornalista critico gastronomico e "poeta del gusto" (come lo definiscono gli spot di Mediaset), Edoardo Raspelli.  
Madrina, la giovane modella boliviana Maria Laurita Gonzales.
LE FOTO SUL SET (DI LIBERA UTILIZZAZIONE) SONO A CURA DI ELENA TIRABOSCHI:
https://www.dropbox.com/sh/tusb6rqfc4szvoy/AABow5h6-MoPsYV61hw0_J-ua?dl=0

Premio Emozioni 2017

Il Premio Emozioni, istituito da ASPI nel 2013, giungerà quest’anno alla terza edizione e verrà assegnato ad un sommelier-autore nel corso del programma per festeggiare i 10 anni di ASPI.
Il Premio letterario-culturale che ha visto vincitori delle precedenti edizioni il francese Paul Brunet  ed il giapponese Shigeru Ayashi, intende gratificare e valorizzare i sommelier che nel corso della loro carriera professionale hanno contribuito all’affermazione dei professionisti della ristorazione mediante opere a carattere culturale-letterario.
La giuria del Premio Emozioni 2017 sarà composta da prestigiosi personaggi di cui annunceremo i nomi prossimamente.
Foto: mettere la copertina del Premio del 2016, senza la data e la parte sottostante.

Masterclass vini italiani a Tbilisi

Dal 28 al 30 aprile il Presidente ASPI ha tenuto per il secondo anno consecutivo nella città di Tbilisi una Master Class sul vino italiano ai futuri Sommelier Georgiani.
I numerosissimi corsisti hanno seguito le lezioni con molto interesse e spirito partecipativo per scoprire i vini del nostro paese sia per apprendere le tecniche di degustazione e di abbinamento cibo-vino, vera punta di forza del percorso di studio che ASPI applica nei corsi di formazione.
La Georgia, patria della vitis vinifera, è un paese che vanta molte affinità con la cultura italiana, da cui da secoli ha tratto numerose ispirazioni nel campo dell’arte e della musica e, non per ultimo, anche quello della sommellerie. Possiamo esserne fieri!. 

Pagina 6 di 50

Login



EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Contatti+39 02 87383831

ASPI

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua navigazione.

Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritte nella nostra cookie policy. Per saperne di piu'

Approvo